Il “Salon du Chocolat” sbarca a Milano, ecco le anticipazioni 

 

Ha raccolto successi nelle principali città del mondo per vent'anni. Ora sarà anche a Milano, dal 13 al 15 febbraio 2015, caratterizzato dal connubio tra cioccolato e moda.
Circa 18.000 visitatori sono attesi al "The Mall" di Porta Nuova tra aziende,  appassionati e famiglie per una  tre giorni di eventi, degustazioni e numerose sorprese.

Da capitale incontrastata di fashion e design, oggi Milano si afferma capitale italiana del food e pastry.  Prova ne è il successo di  Expo e, in particolare, quello di “Sweety of Milano”, la due giorni di grande pasticceria avvenuta il 19 e 20 settembre scorsi e organizzata da Italian Gourmet in collaborazione con l’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani (AMPI). Migliaia di milanesi appassionati di dolci e pasticceria hanno seguito esibizioni, showcooking e masterclass di oltre venti maestri pasticceri provenienti da tutta Italia, in un tripudio di creme chantilly, praline, torte e biscotti.

A sovrintendere i lavori sarà Iginio Massari, così ritratto da Italian Gourmet: “Non ‘UN’ pasticcere ma ‘IL’ pasticcere che ha portato la pasticceria italiana oltre i patri confini, nel gotha della pasticceria mondiale. Massari siede accanto ai Pierre Hermé ai Jean Paul Hevin, ai Conticini”.

La stessa Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani – fondata da Iginio Massari e oggi presieduta da Gino Fabbri – è stata chiamata dagli organizzatori di Salon du Chocolat come partner della prima edizione del Salone che si terrà a Milano nel quartiere Porta Nuova dal 13 al 15 febbraio 2016. Accanto a Massari il suo allievo numero uno, quel Davide Comaschi vincitore dell’ultimo “World Chocolate Master” al Salon du Chocolat di Parigi, che racconta come la pasticceria italiana stia crescendo grazie all’impegno costante di tutti gli accademici di AMPI: “L’Italia ha una tradizione pasticcera antica e diffusa su tutto il territorio nazionale. I nostri grandi pasticceri oggi non hanno nulla da invidiare ai cugini francesi in termini di capacità e fantasia – spiega il pastry chef Davide Comaschi - e se oggi in Italia la domanda di alta pasticceria cresce così tanto lo si deve al lavoro costante della nostra Associazione così come al lavoro delle pasticcerie italiane. Il prossimo decisivo appuntamento è per febbraio 2016 quando celebreremo il Cioccolato con la manifestazione più importante del mondo per la prima volta in Italia, a Milano: il Salon du Chocolat. Sarà un’occasione unica per far vivere a tutti gli italiani l’Arte del Cioccolato Italiana firmata dai grandi Maitre Chocolatier italiani a partire da Iginio Massari.

A confermare le parole di Comaschi il dato diffuso degli organizzatori, che confermano un record di migliaia accessi al sito www.salonduchocolat.it e centinaia di richieste di informazioni da parte di aziende, operatori commerciali ma anche semplici appassionati.

Il Salon du Chocolat Milano, così come nell’edizione parigina, avrà una peculiarità tutta milanese: l’alchimia creativa con il mondo della moda. Il “Chocolate Fashion Show” curato da Silvia Grilli e Nicoletta Morozzi, rispettivamente direttore del magazine di moda Grazia e Fashion Area Leader di NABA. L’evento sublimerà il talento dei giovani stilisti con l’arte dei grandi maestri cioccolatieri di AMPI, per offrire al pubblico un’interpretazione del cioccolato di alto livello creativo e di grande spettacolarità.

Sarà Kenwood il main partner tecnico della prima edizione milanese del Salon du Chocolat. Sue le attrezzature tecniche che verranno utilizzate in tutte le aree della manifestazione, dal Pastry Show alla Chocoland dedicata ai più piccoli, che potranno così cimentarsi in laboratori di cucina usando già i ferri del mestiere. Il connubio tra questi prodotti e la maestria dei nostri cioccolatieri sarà garanzia di grandissima qualità.

Questa grande festa del cioccolato vedrà inoltre protagonisti artigiani, maestri cioccolatieri, pasticceri, artisti, che metteranno il loro talento al servizio del cioccolato e condivideranno con il pubblico la loro passione con dimostrazioni e lezioni culinarie. Un’area importante verrà dedicata ai bambini e curata dai professionisti di Kikolle lab, lo spazio polifunzionale dedicato ai bambini che ha fatto innamorare tutte le mamme per la qualità dei laboratori e la cura nei dettagli.

Dove, come quando?

Salon du Chocolat Milano si terrà dal 13 al 15 febbraio 2016 presso The Mall spazio polifunzionale del nuovo business district di Porta Nuova. In una superficie di 5.000 mq riunirà il meglio del mondo del cioccolato italiano e internazionale. In programma degustazioni, spettacoli, gadget dedicati agli innamorati e tante sorprese per farsi coccolare dal cioccolato. L’ultima giornata sarà a disposizione dei professionisti del settore e delle scuole professionali: buyer, pasticceri, esperti e professionisti potranno incontrare le aziende espositrici, seguire workshop tematici e formativi. Per questa prima edizione sono attesi 18.000 visitatori e acquisti da parte del 90% di loro. Ad arricchire il palinsesto ci saranno sessioni di workshop per approfondire la conoscenza delle potenzialità di questo fantastico ingrediente e uno spazio dedicato ai bambini con laboratori, giochi e animazioni. L’ingresso sarà a pagamento.

“Salon du Chocolat” nasce a Parigi nel 1994 dall’intuizione di Sylvie Douce e Francois Jeantet con l’obiettivo di far scoprire il cioccolato in tutte le sue forme. In questi 21 anni sono stati organizzati 165 saloni, per una media di 20 saloni all’anno. La manifestazione raggiunge oggi 30 città su 4 continenti. Complessivamente ha coinvolto 9000 espositori e un pubblico di 6,5 milioni di visitatori.

 

Pubblica i tuoi commenti