La food community meno22percento si arricchisce di nuovi servizi

 

Da settembre 2015 mette in contatto chi produce cibo buono e naturale e  chi lo cerca.  Ora, a pochi mesi dalla sua nascita, la food community www.meno22percento.it, si presenta rinnovata nella grafica e nei servizi proposti.
Più user friendly, permette a chi acquista di verificare rapidamente chi siano i produttori, quale il luogo di ritiro e i criteri con i quali i prodotti vengono selezionati. Oggi la rete conta circa 50 produttori e oltre 450 prodotti delle più varie merceologie. La consegna può avvenire anche attraverso una rete di beekeeper station, luoghi che rappresentano il biglietto da visita del portale sul territorio. L’acquirente può cioè ritirare i propri acquisti senza alcun costo aggiuntivo  presso  il beekeeper a lui più vicino. Attualmente sono 350 e continuano a crescere rapidamente.

Meno22percento garantisce anche la possibilità di ricevere la merce direttamente a domicilio. Grazie a un accordo siglato con Poste Italiane, i prodotti potranno arrivare direttamente a casa con un piccolo sovrapprezzo sull’acquisto modulare rispetto all’importo speso. Il vantaggio, in questo caso, è che in caso di mancata presenza del destinatario Poste Italiane proverà a consegnare una seconda volta e poi terrà poi il pacco in giacenza senza applicare costi aggiuntivi.
A breve sarà attiva la nuova versione mobile del sito, ottimizzata per tablet e smartphone, e partiranno alcune importanti convenzioni siglate con aziende, associazioni di categoria e organismi sindacali per offrire i prodotti di meno22percento capillarmente su tutto il territorio.
Per accedere alla community è necessario registrarsi al sito.

 

Pubblica i tuoi commenti