Gnocchi vegetali Zini, le ricette di Roberto Carcangiu

Zini gnocchi

Il pastificio Zini, con oltre 60 anni di esperienza nel mondo della pasta, ha lanciato la novità degli gnocchi vegetali surgelati al cavolfiore, al cavolfiore e spinaci, agli spinaci e alla barbabietola. Prodotti che sono andati al test dello chef Roberto Carcangiu, che dice: «Questa tipologia di prodotto apre la possibilità a tutta una serie di preparazioni ad alto valore gastronomico, dietetico e nutrizionale». Ecco di seguito due ricette ideate dallo chef.

Gnocchi di cavolfiore e spinaci con pesto d'anatra

 

 

Ingredienti (per 4): 150 g gnocchi di cavolfiore e spinaci Zini, 25 g carote, 30 g cipolla, 45 g burro, 20 g prezzemolo, 4 g salvia, 4 g aglio, 250 g anatra, 50 g vino bianco, 50 g fondo bianco di pollo, 15 g panna fresca, 25 g burro, 35 g grana padano

Procedimento: disossare l'anatra, togliere la pelle. Tagliare la polpa a pezzi di grandi dimensioni. Tostare le ossa in forno fino a dorare bene. Stufare le verdure, aggiungere l'anatra tagliata. Rosolare, aggiungere le ossa e bagnare con il vino. Unire il fondo di pollo, cuocere per 90 minuti dolcemente. Togliere le ossa. Aiutandosi con una frusta pesante sminuzzare la carne. Mantecare con la panna. Tenere in caldo. Cuocere gli gnocchi in acqua salata, scolare, mescolare gli gnocchi al burro crudo, grana  e un po' di acqua di cottura e condire con pesto d'anatra.

Costo delle merci a porzione: 0,66 euro

Gnocchi di barbabietola con passata di fave piselli code di scampo e yogurt

Ingredienti (per 4): 600 g gnocchi di barbabietola Zini, 70 g fave fresche, 70 g piselli fini, 230 g scampi 17/20, 130 g pomodori ramati, 8 g timo, 50 g prezzemolo, 40 g yogurt intero, 70 g cipolla bianca, 30 g tartufo nero, 80 g olio evo, sale e pepe

Procedimento: pulire le fave e i piselli, stufare con cipolla, bagnare con brodo. Portare a cottura, frullare una parte serbando qualche pezzo intero per guarnire. Mondare le code di scampo dal carapace. Ungere, condire con sale e timo fresco. Passare 2 minuti in padella antiaderente ben calda. Pelare e tagliare a filetti i pomodori. Spadellare velocemente con aglio e olio evo, aggiungere le code all'ultimo. Regolare di sale e pepe. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata. Scolare. Stendere la passata di piselli e fave sul piatto, posizionarvi  gli gnocchi poi gli scampi e sopra il tartufo estivo tagliato a julienne. Finire con i piselli e le fave interi, filetti di pomodoro e foglioline di prezzemolo.

Costo delle merci a porzione: 1,35 euro

 

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome