Il calciatore-cuoco Tacconi apre un ristorante a Reggio Emilia

stefano tacconi

 

Chi lo ricorda come nelle figurine dei calciatori non deve solo aggiungere qualche anno alla sua immagine ma anche un cappello da cuoco. L'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi ha deciso di trasformare il suo amore per la cucina in lavoro e ha aperto un ristorante argentino a Reggio Emilia. Ma attenzione: non si tratta di un’attrazione fatale dell’ultim’ora né del solito locale aperto dal solito personaggio che vuole diversificare gli investimenti. A provare l’autenticità della passione per la fornelli di Tacconi c’è tanto di diploma conseguito all’Istituto Alberghiero di Spoleto ben prima che iniziasse la sua strepitosa carriera sportiva.

Sfidando la scaramanzia, La tana dello scoiattolo  (questo il nome del ristorante) è stato inaugurato lo scorso venerdì 13 maggio con una cena che ha visto lo stesso Stefano ai fornelli. Per brindare c’era Unique, il vino prodotto da Tacconi che ovviamente sarà presente sulla carta.
Chi avesse perso l’appuntamento con l’inaugurazione, potrà rifarsi il 21 maggio, il 18 giugno e il 9 luglio quando il campione firmerà palloni nel suo nuovo ristorante.

 

Foto Wikipedia.com

Pubblica i tuoi commenti