“Il diavolo ha fatto i cuochi”. Si gira un nuovo film sulla categoria

Il prossimo film sui cuochi sarà finalmente italiano. Non poteva essere diversamente visto che il tema è la difesa del Made in Italy. Il titolo “Il diavolo ha fatto i cuochi” è tratto dal celebre aforisma di James Joice “Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi”. Italiano è anche il protagonista, non un attore professionista ma il gastronomo Edoardo Raspelli che interpreta se stesso. Nella finzione cinematografica è Goffredo delle Rose, un integerrimo critico gastronomico paladino del made in Italy. A causa del calo di pubblicità, Cybus, il giornale del quale Goffredo delle Rose è la colonna portante, rischia la chiusura e viene rilevato da un affarista interessato al profitto e disinteressato alla qualità. Dallo scontro con il candido Goffredo decolla la trama che si tingerà di giallo. Il set del film, giunto alla seconda settimana di lavorazione,  si sposterà tra il vercellese, dove si mostrerà come si coltiva il riso italiano, il cremonese che avrà come protagonisti i suini italiani in cima alla filiera dei nostri pregiati salumi e il piacentino dove l’attenzione si sposterà sui bovini e sulla produzione del grana padano. Non mancheranno scene dedicate all’enologia ambientate in Piemonte e Veneto.

Il film è prodotto dalla Giorgio Leopardi International. Regista e autore del soggetto è Ettore Pasculli. Con Edoardo Raspelli recitano Sarah Maestri, Antonella Ponziani , Fabio Vasco, Brenda Lodigiani, Alejandra Gutierrez, Mario Mascitelli, Max Pisu, Carmen De Venere, Mino Manni , Chiara Oleotti, Gianni Fantoni, Giovanni Mencarelli, Alberto Cortesi, Maura Anastasia .

 

Foto di Alessandro (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0)], attraverso Wikimedia Commons

 

 

Pubblica i tuoi commenti