Cetrioli zucchine e rucola con calamari e pomodori sott’olio: la videoricetta di Roberto Carcangiu

I pomodori semi disidratati conservati sott’olio sono un ingrediente dalle caratteristiche gastronomiche e applicative veramente interessanti. Nella fattispecie abbiamo messo alla prova i Pomodori Rustici semi dried Robo, di cui vi proponiamo la videoricetta.

Cetrioli zucchine e rucola con calamari e pomodori sott'olio

Ingredienti per 4 persone

240 g cetrioli

220 g zucchine

150 g rucola

2 g aceto rosso

10 g olio extravergine d’oliva

Sale e pepe q.b.

10 g olive taggiasche

150 g calamaretti

4 g timo

4 g scalogno rosso

10 g olio extravergine d’oliva

160 g pomodori Rustici semi dried Robo

20 g sedano verde

2 g aglio

10 g cipolla bianca

4 g basilico

20 g aceto rosso

 

Preparazione

Mondare i calamari dalle interiora e dai tentacolo. Tagliarli a striscioline dello spessore di 2 mm. Tagliare cetrioli e zucchine a cubetti da 5 mm di lato. Marinare con olio, sale e pepe.

Frullare con poco olio il sedano, la cipolla, l’aglio e il pomodoro semi dried. Sbollentare la rucola, farla raffreddare, condire con un filo d’olio, sale e pepe di mulinello. Condire i calamari con olio e scottarli in padella. Sistemare la salsa al pomodoro nel piatto, adagiare i cubetti di cetriolo e zucchina, adagiarvi i calamari e condire con salsa alla rucola.

Lascia un commento

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome